La Baìo!

120216-baio-sampeyre-260Baìooo!!!”
Baìoooooo!!!”
E’ contagioso! E non c’è antidoto. Provate, se riuscite ad evitarlo!
E’ il saluto, la moneta, la parola d’ordine (password se preferite) per entrare nella festa!
Baìo è una grande festa!
Una festa con la rincorsa, che inizia da lontano.
Gli eventi che le danno origine si perdono nella notte dei tempi e sono una storia di liberazione, antagonismo ed emancipazione.
La festa dei nostri giorni si svolge ogni cinque anni ed è un momento di vita sociale, di antropologia applicata, di storia vissuta in presa diretta.

120216-baio-sampeyre-087
I Cavaliè della Baìo 2012

Prima di tutto: dove?
Siamo in Val Varaita. Nel Comune di Sampeyre. Siamo nelle zone della cultura Occitana. Nelle valli in cui, intorno all’anno Mille, le scorribande espansionistiche saracene videro rivoltarsi le popolazioni locali per scacciare gli invasori. Lo fecero con i mezzi della vita quotidiana. Fu un’alleanza popolare. Fu una ribellione per sopravvivere all’oppressore.
Da allora la rappresentazione degli eventi viene ripetuta ogni cinque anni con una manifestazione corale.

120216-baio-sampeyre-097
Sapeur della Baìo 2012

Si svolge nel periodo del Carnevale e ha rituali e cadenze codificate a cui tutta la popolazione contribuisce autofinanziandosi e partecipando attivamente alla preparazione delle giornate di festa. Bisogna dar volto ai personaggi che “recitano” le scene della cacciata dei Saraceni dal capoluogo e dalle frazioni, Calchesio, Villar, Roure . Sono oltre 400 ruoli da interpretare.

120216-baio-sampeyre-110

Soprattutto da vestire!!!
I costumi sono infatti preparati dalle donne della Baìo che non possono sfilare ma che, sole, sanno allestire le centinaia di costumi che sfilano nei giorni della festa. Lo fanno cucendo migliaia di nastri e bindel, seguendo rigorosamente la tradizionale struttura di ogni costume, spesso diverso da frazione a frazione.

120216-baio-sampeyre-131
I Sapeur della Baìo 2012

I personaggi rievocano la cacciata dei Saraceni negli episodi principali in cui si svolsero che vanno  dall’incontro delle quattro frazioni che si sono coalizzate alla consegna del drappo al Capoluogo, che sancisce l’alleanza. Nei giorni successivi seguirà la sfilata che dovrà, con l’aiuto dei Sapeur , superare gli ostacoli lasciati dai Saraceni in fuga e la loro definitiva sconfitta. Quindi, nella giornata del Giovedì grasso, verrà istituito il processo ai Tezourìe che hanno maldestramente usato i fondi loro affidati.

120216-baio-sampeyre-078-a
I Morù della Baìo 2012

I personaggi interpretati dagli oltre 400 figuranti della Baìo  riproducono le principali figure della vicenda storica. Troveremo quindi i Cavaliè, Il Tabourn Majour, le Serazìne e le Seìgnourine, I Sapeur e i Sounadour, i Morù e i Turc, gli Arlequin,  Lou Viei e la Vieio, ma soprattutto gli Alum e i Segretari, e i responsabili della Baìo: gli Abà.120216-baio-sampeyre-165

Sulla Baìo sono state scritte pagine colte e con analisi antropologiche approfondite. Sono stati fatti paralleli con gli studi di Carlo Ginzburg  sui Beneandanti friulani, di Mircea Eliade sulle pratiche occulte e sui riti stagionali balcanici e slavi
Il processo a cui si assiste nella frazione di Villar nella giornata del Giovedi grasso, recitato in dialetto dà l’idea di un rito di purificazione, in cui tutte le malefatte vengono denunciate ed espiate. L’assenza delle donne in ognuna delle espressioni pubbliche della Baìo ha anch’essa una motivazione storica. Così come la rigorosa adesione alla tradizione dei ruoli, dei personaggi e degli episodi rappresentati è segno di quanto la comunità della Valle Varaita è legata a questa festa.
120216-baio-sampeyre-138

La lettura antropologica è evidente e palpabile, ma lo spirito festaiolo prevale e il grido di “BAìO” invade l’intera manifestazione e gli spettatori sono immediatamente coinvolti in continui appelli alla partecipazione.
120216-baio-sampeyre-157Le fotografie che seguono sono scattate alla Baìo del giovedì grasso del  2012. L’appuntamento è per giovedì 23 prossimo!
P.s. chi se lo perde dovrà aspettare altri cinque anni!!!120216-baio-sampeyre-159120216-baio-sampeyre-233120216-baio-sampeyre-236120216-baio-sampeyre-260120216-baio-sampeyre-262120216-baio-sampeyre-289

120216-baio-sampeyre-295
Uno dei Segretari della Baìo 2012

120216-baio-sampeyre-345

120216-baio-sampeyre-313-a
Gli Abà della Baìo 2012

120216-baio-sampeyre-332-a

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...